Tripla

Greatest Hits Solo Exhibition
Greatest Hits

TRIPLA ospiterà Greatest Hits, collettivo di base a Melbourne formato da Gavin Bell (Melbourne, 1985), Jarrah de Kuijer (Bendigo, 1985) e Simon McGlinn (Melbourne 1985). I tre artisti, attivi sotto un unico nome da ormai dieci anni, e già coinvolti negli spazi di TRIPLA per la mostra collettiva La peggiore condizione, lavoreranno insieme a Paolo Bufalini e Filippo Cecconi alla ridefinizione dello spazio espositivo, elaborando un display nel quale collocare opere preesistenti.

TRIPLA will host Greatest Hits, a Melbourne based collective formed by Gavin Bell (Melbourne, 1985), Jarrah de Kuijer (Bendigo, 1985) and Simon McGlinn (Melbourne 1985). The three artists, who have been working together for 10 years, pursue their artistic research by exploiting the characteristics of the exhibition space where the exhibition take place as a central element for their new work.

TRIPLA è un artist run space attivo dal 2016 fondato e gestito da Luca Bernardello, Paolo Bufalini e Filippo Cecconi. Lo spazio è costituito da tre grandi vetrine e le mostre sono generalmente fruibili solo dalla strada, a qualsiasi ora e in qualsiasi giorno. In un anno e mezzo di attività, TRIPLA ha ospitato personali e collettive di artisti italiani ed internazionali, oltre a progetti espositivi dei fondatori stessi, collaborando con altre realtà no-profit e con manifestazioni quali Live Arts Week VI. Obiettivo del progetto è la sperimentazione di nuove possibilità espositive legate alla conformazione dello spazio stesso.

TRIPLA is an artist-run-space founded by Luca Bernardello, Paolo Bufalini and Filippo Cecconi, operating since 2016 in Bologna’s city center. The space consists of three big windows which are illuminated 24/7, and the exhibitions are generally visible only from the outside. In a year and a half TRIPLA has hosted solo and group exhibitions of italian and international artists, as well as artistic projects of the founders themselves, working with other no-profit spaces and at events like Live Arts Week VI. The aim of the project is to investigate the features of an atypical space as TRIPLA is, in order to test new expositive formats.

TRIPLA > Via Indipendenza 71 f/g/h

spaziotripla.com